Pisa – I Satiri donano mille euro di viveri alla Caritas del Cep

Pontedera – Granata ancora vittoriosi
20 December 2020
Cascina – Rsa Remaggi in miglioramento
20 December 2020
Mostra tutti

Pisa – I Satiri donano mille euro di viveri alla Caritas del Cep

Al cuor non si comanda quando si tratta di aiutare il proprio quartiere in difficoltà sotto le imminenti feste natalizie. E così come era successo per la donazione delle mascherine nella scorsa primavera, Pisa Ovest e Magistratura dei Satiri si sono ancora una volta uniti nel segno della solidarietà per aiutare il quartiere Cep in un momento veramente delicato dato dalla situazione legata al Covid-19. A beneficiare di una donazione di mille euro di viveri sabato 19 dicembre è stata la Caritas del Cep che li distribuirà alle famiglie più bisognose del quartiere popolare pisano. Per la dirigenza del Pisa Ovest erano presenti tra gli altri, il Ds Stefano Cattani e le due ex glorie del Pisa Nevio Vinciarelli e Luca Giannini. Per quanto riguarda i Satiri era presente la squadra al completo guidata da Mario Maffei. “Il Pisa Ovest e la Magistratura dei Satiri in un momento difficile hanno pensato di dare una mano al quartiere Cep – ha detto Stefano Toni Magistrato dei Satiri – quando possiamo cerchiamo di realizzare cose importanti cercando di fare il possibile per aiutare la gente del nostro quartiere”. “Grazie alla Magistratura dei Satiri che porta avanti da sempre iniziative solidali. La realtà del gioco del ponte è da sempre impegnata al fianco dei più deboli – ha detto Matteo Baldassari Generale di Tramontana – sperando che questa donazione sia di buon auspicio per un 2021 che speriamo possa permettere di riprendere l’attività di tutto il movimento del Gioco del Ponte”. “Ringrazio a nome della Parrocchia di San Ranieri e di Don Bullo il Pisa Ovest e la Magistratura dei Satiri per questo gesto di solidarietà rivolta al nostro quartiere. Molte famiglie quest’anno affronteranno il Natale in difficoltà e questo è un piccolo aiuto di cui la nostra gente potrà beneficiare”, ha detto Gianluca Ambrosini della Cooperativa Il Simbolo. Alla fine della consegna dei viveri alla Caritas rispettando le normative legate all’emergenza epidemiologica foto di rito e lo scambio di auguri per un Natale un po’ più sereno da parte del quartiere popolare pisano.

Fonte: Pisa Ovest Ufficio Stampa

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *