Pisa – All’università pasti in presenza in tre refettori

Pontedera – Scaricano 20 sacchi di rifiuti non conformi alla Revet, ma vengono ripresi
16 September 2020
Pisa – Anagrafe e Polizia Municipale in stato di agitazione
16 September 2020
Mostra tutti

Pisa – All’università pasti in presenza in tre refettori

Gli studenti universitari potranno fruire del pasto in presenza all’interno di alcune mense universitarie di Pisa gestite dall’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario, dopo il lungo periodo di emergenza sanitaria in cui il cibo veniva erogato solo tramite l’asporto. Nello specifico sono accessibili le sale di consumazione delle mense ‘Martiri’, ‘Betti’ e ‘Rosellini’, in locali riorganizzati nel rispetto delle norme anti contagio. Gli orari di apertura sono consultabili nel sito www.dsu.toscana.it.

In questi spazi verranno rispettate le regole di distanziamento nei tavoli e di separazione nell’afflusso previste dalle linee guida stabilite dal Protocollo di sicurezza per il contenimento del contagio da Covid-19 adottato dal Dsu Toscana a garanzia della tutela della salute dei frequentatori. L’accesso ai punti di distribuzione avviene in maniera scaglionata sotto il controllo di personale che verifica il rispetto del distanziamento interpersonale raccomandato. I layout ed i percorsi sono stati rivisti tenendo conto del contingentamento e del distanziamento sociale con indicazioni chiare ed esplicite.
„Nei refettori viene garantita la distanza sociale raccomandata e i posti destinati al consumo del pasto sono indicati da apposita segnaletica con un monitoraggio dell’afflusso da parte del personale preposto. Ciascuna postazione viene sanificata dopo l’utilizzo così come tutti gli ambienti e locali, inclusi gli impianti di areazione soggetti ad apposita procedura, con particolare attenzione alle aree comuni e alle superfici che vengono a maggiore contatto con l’utenza. Rimarrà attivo nelle stesse mense anche il servizio da asporto per coloro che desiderano prelevare il pasto per consumarlo in luoghi diversi.“

 
 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *