Calcinaia – ALTRE AREE COMUNALI INTITOLATE ALLE MADRI COSTITUENTI

Livorno Calcio – Quasi fatta per il cambio di proprietà
2 September 2020
Calcinaia – GIOVEDI’ 3 SETTEMBRE IL GRANDE SPETTACOLO CON MARIO PIROVANO
2 September 2020
Mostra tutti

Calcinaia – ALTRE AREE COMUNALI INTITOLATE ALLE MADRI COSTITUENTI

Sono 21 le donne che sono state elette a far parte dell’Assemblea Costituente, quelle che con le loro osservazioni, con differenti punti di vista, con un’attenzione particolare alla condizioni femminili, hanno contribuito in maniera fondamentale alla scrittura della Carta Costituzionale della nostra Repubblica.

21 donne che hanno creduto e sperato in un futuro di uguaglianza e che hanno posto le basi affinché questo sogno divenisse realtà.

21 “madri costituenti” a cui il Comune di Calcinaia continua a rendere omaggio intitolando altre aree del nostro territorio.

Dopo aver reso omaggio alla figura di Teresa Mattei e Teresa Noce a cui sono stati intitolati la pista ciclabile di Fornacette e  il passaggio pedonale che attraversa il Canale Emissario, dopo aver dato il nome delle aree verdi di via Caduti di Cefalonia e Corfù a  Elettra Pollastrini e Angela Maria Guidi Cingolani, Sabato 5 Settembre l’amministrazione comunale intitolerà altre 5 aree verdi comunali ad altrettante madre costituenti: l’area verde di via della Lucchesina a Bianca Bianchi, l’area di via Casarosa a Maria Maddalena Rossi, il percorso d’arte di via Nilde Iotti a Adele Bei, l’area di via Gagarin a Nadia Gallico Spano, area di via Allori a Angela Minella Molinari.

La cerimonia di intitolazione prevista per Sabato 5 Settembre prenderà in considerazione nello specifico due di queste aree, una a Fornacette e l’altra a Calcinaia.

Alle ore 10.00 il Sindaco del Comune di Calcinaia, Cristiano Alderigi, Lucia Ciampi, la deputata che nella precedente legislatura ha promosso queste intitolazioni, l’Assessore alla Cultura del Comune di Calcinaia, Elisa Morelli e Elena Ricci, Presidente della locale sezione di ANPI, si troveranno in via Nilde Iotti per intitolare l’area verde che ospita il percorso d’arte a Adele Bei.

Successivamente, ovvero alle 10.45, saranno gli stessi protagonisti scortati dalla Giunta, dai consiglieri e dai cittadini che vorranno prendere parte all’evento ad intitolare l’area di via Casarosa a Maria Maddalena Rossi.

Contestualmente a questa celebrazione verrà data notizia delle altre aree comunali che saranno intestate alle madri costituenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *