Lucca – Inizia la nuova stagione per la Lucchese Calcio.

Cascina – Incontro con Enrico Letta e Andrea Pieroni
17 August 2020
Livorno – A giorni il nome del nuovo tecnico amaranto.
19 August 2020
Mostra tutti

Lucca – Inizia la nuova stagione per la Lucchese Calcio.

Ieri martedì 18 agosto la squadra rossonera si è ritrovata allo stadio Porta elisa per effettuare le visite mediche di rito oltre ai tamponi covid ed ai test sierologici. Oggi 19 agosto inizieranno gli allenamenti in forma individuale, perché i tamponi andranno ripetuti ben tre volte nel corso della settimana prima di poter avere l’ok per il primo allenamento di squadra.

Intanto la società non ha ancora reso noto l’intero staff tecnico e soprattutto chi sarà il nuovo preparatore dei portieri. La presentazione dello staff tecnico potrebbe avvenire anche nel corso di una conferenza che al momento non si sa quando verrà indetta. Per quanto riguarda il nome del nuovo preparatore dei portieri non filtra nessuna novità e la squadra potrebbe iniziare la preparazione con il contributo di uno tra Roberto Guidi e Claudio Puccinelli (preparatori dei portieri del settore giovanile) e poi magari inserire il nuovo tecnico durante la preparazione stessa. La nostra è solo un ipotesi perchè ci sta anche che in queste ore Deoma stia già allacciando rapporti con preparatori che attualmente abitano fuori Lucca, visto che in provincia un nome spendibile adesso non c’è se non quello di Davide Quironi che adesso è impegnato con le Nazionali italiane giovanili e non avrebbe tutto quel tempo da dedicare alla Lucchese.

Ricordiamo che per le norme anti-covid gli allenamenti sono rigorosamente chiusi al pubblico. La speranza per i tifosi è che cambino al più presto i protocolli. Per quanto riguarda il mercato nessuna novità di rilievo almeno che non arrivi in serata o nella mattinata di domani. Per il momento sono 13 i giocatori in rosa oltre a Bitep osservato speciale e qualche ragazzo della formazione Berretti, guidata da Toni Carruezzo, che andrà a rimpolpare la rosa. E’ inutile nasconderlo, questa è un inizio di preparazione molto strana per una squadra di calcio ma dobbiamo velocemente abituarsi che dal marzo scorso tutto è cambiato ed è la pandemia a farla da padrone.

Maurizio Ficeli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *