Pisa – Malore in piazza Duomo
9 August 2020
Pontedera – Sbanda e abbatte la porta di casa
9 August 2020
Mostra tutti

Pisa – Inaugurata la ciclopista del trammino

Cerimonia di inaugurazione, con relativa pedalata, per la ciclopista del trammino, il tracciato di quasi dieci chilometri che collega Pisa al mare.

La “Ciclopista” comprende il tratto da La Vettola (via Vecchia Livornese) alla vecchia stazioncina di Marina; in tutto il tracciato, che ricalca l’antico percorso del tram su rotaie attivo fino agli anni ‘60 la larghezza della pista è pari a metri e mezzo.

Sono state realizzate aree di sosta in corrispondenza delle vecchie stazioni ferroviarie di San Piero a Grado, Marina Bocca d’Arno e Marina di Pisa, attrezzate con panchine, tavoli da picnic, fontanelle, rastrelliere per biciclette e contenitori per rifiuti. Dove possibile, i vecchi pali di armamento sono stati ripristinati e conservati a memoria del vecchio tracciato che, per circa metà della sua lunghezza, era coperto da folta vegetazione invasiva sviluppatasi spontaneamente, compresi alberi di alto fusto. Alcuni alberi sono stati lasciati, ove possibile, per ombreggiare il percorso e senza pregiudicare la sua percorribilità.

Stamani il taglio del nastro, a San Piero a Grado, alla presenza dei rappresentanti istituzionali ( oltre al sindaco Conti “Oggi una festa per Pisa, le opere pubbliche sono dei cittadini” presente tra gli altri anche il presidente del Consiglio regionale Giani ““Ecco lo sviluppo che vogliamo”) e di molti cittadini. Poi una pedalata inaugurale fino a Marina di Pisa, per un’altra inaugurazione, quella della rinnovata piazza delle Baleari.

L’intervento, che è stato pensato per riqualificare una piazza che versava in condizioni di degrado, con una totale mancanza di verde fruibile e un’organizzazione poco funzionale degli spazi, ha previsto il completo rifacimento delle superfici pavimentate e a verde, con un’impostazione completamente rivista. In particolare è stato eliminato il traffico veicolare all’interno della piazza e sul fronte mare, in modo che l’area possa essere completamente fruibile ai pedoni, senza interferenze. Il verde è costituito da prato, cespugli di essenze colorate e profumate e piantumazioni ad alto fusto adatte all’ambiente, come le tamerici, i lecci e i gelsi.

I percorsi all’interno dell’area verde sono pavimentati in calcestruzzo architettonico, intervallati da liste di travertino. L’arredo urbano è stato completamente rinnovato con panchine, cestini, fioriere, portabiciclette, fontanelle, in linea con l’arredo previsto in maniera omogenea per tutto il litorale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *