CALCI – AVVICENDAMENTO IN CONSIGLIO COMUNALE TRA LE FILE DI “UNITI PER CALCI”

VICOPISANO – Consegna di attestati per il corso di educazione stradale al centro estivo Orto dei Sogni
24 July 2020
FIRENZE – Il saluto di Carlo Bartoli a Odg Toscana: “Davanti a noi sfide importanti da affrontare”
24 July 2020
Mostra tutti

CALCI – AVVICENDAMENTO IN CONSIGLIO COMUNALE TRA LE FILE DI “UNITI PER CALCI”

Dopo sei anni in consiglio comunale, Giulio Messerini lascia il suo posto di consigliere di “Uniti per Calci”.”La decisione non è stata facile, ma motivi personali non mi permettono più di seguire la politica locale con la dedizione e la passione necessari. Resto comunque vicino al gruppo con un ruolo da non protagonista. Ringrazio chi mi ha votato, sostenuto e accompagnato in questi sei anni; sono stati belli e pieni di battaglie e soddisfazioni. Un grande augurio a miei ex colleghi e al consigliere che mi succede, Giacomo Pratali.”

Pratali, quasi cinquant’anni, cresciuto e vissuto a Calci, è componente del gruppo “Calci nel Cuore” sin da quando questo è nato, ha continuato la sua attività in “Uniti per Calci” e per la prima volta ricopre una carica istituzionale. Sposato, due figli di 16 e 10 anni, è impiegato presso la Rober Glass, realtà imprenditoriale della Val Graziosa, conosciuta nel settore del vetro in tutto il mondo per le sue opere.

“Ringraziamo Giulio Messerini di tutto qunto ha fatto finora per Calci e del prezioso impegno dedicato ai concittadini: sicuramente ne hanno preso atto e gliene sono grati. In questi anni il suo lavoro è stato davvero molto importante” fa sapere la capogruppo di “Uniti Per Calci”, Serena Sbrana, che aggiunge: “A Giacomo Pratali un grosso in bocca al lupo per la nuova avventura. Una delle fortune del nostro gruppo è essere un squadra ben assortita e affiatata fin dall’inizio. Nonostante il dispiacere del ritiro di Messerini, manterremo sempre alti gli standard di impegno e di lavoro che ci siamo prefissati, grazie alle risorse umane e professionali dei nostri consiglieri”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *