Pisa – Riapertura spiagge: cartelloni informativi uguali per tutti i

Pisa – San Rossore in auto parcheggiando sulla pista ciclabile
16 June 2020
Pisa – San Ranieri 2020 a Pisa: le iniziative
16 June 2020
Mostra tutti

Pisa – Riapertura spiagge: cartelloni informativi uguali per tutti i

Un'ondata umana di 250.000 persone ha invaso il mare da Carrara al Litorale Pisano con un Mega Tuffo per dire ''No alle Aste per Salvare il Turismo Balneare''. Oltre 700 gli stabilimenti balneari coinvolti. Viareggio (Lucca), 11 agosto 2012. ANSA/UFFICIO STAMPA

Oltre 1500 cartelli uguali per tutti i 36 comuni del litorale toscano, isole comprese, per accogliere e informare sui comportamenti da seguire sulla spiaggia affinché si possano rispettare le norme precauzionali anti contagio da Covid19. La Regione, in collaborazione con l’associazione dei comuni e Toscana Promozione Turistica, ha deciso di produrre una cartellonistica per tutti gli accessi al mare delle spiagge pubbliche in italiano e in inglese con riprodotte in modo chiaro le norme dei Protocolli di sicurezza redatti per le spiagge libere affinché si riduca al minimo il rischio di una recrudescenza del virus tra residenti e turisti.

Il format del pannello, 70×100 modulabile in più dimensioni, segue una linea coordinata utilizzando il marchio ‘Costa Toscana / Isole Toscane’, con i colori azzurro e bianco in predominanza. Il layout è diviso in due parti: una uguale per tutti con le spiegazioni in bilingua e i loghi di Regione, Anci, TPT e VisitTuscany.com; l’altra, personalizzabile dai territori, con il nome di ogni ‘Ambito Turistico’ (Riviera Apuana, Versilia, Terre di Pisa, Livorno, Elba e Isole, Costa degli Etruschi, Maremma Toscana Sud, Maremma Toscana Nord), gli eventuali loghi dei Comuni facenti parte ed un QR Code che rimanda a una pagina del sito con tutte le informazioni sulla sicurezza e sul territorio. La realizzazione grafica è stata curata da Anci e TPT, stampa e applicazione sul territorio è a carico dei singoli comuni.

“Una cartellonistica – spiega l’assessore al turismo Stefano Ciuoffo – uguale per tutta la costa in grado di esprimere l’accoglienza e l’ospitalità della Toscana, oltre alle dovute prescrizioni e divieti, ma anche la prima grande occasione di utilizzo del Brand ‘Costa’ offline, in maniera fisica lungo tutte le nostre località marittime. Sinergia e collaborazione tra Regione, Anci e TPT in questa fase sono costanti e fruttuose, con un occhio di riguardo per il nostro litorale”.
„”Le parole d’ordine di questa estate – aggiunge Antonio Mazzeo, presidente della Commissione Toscana Costiera – dovranno essere principalmente tre: Sicurezza, Salute, Spazi. Tutte caratteristiche che costa e isole dell’arcipelago possono offrire sia ai cittadini sia ai turisti permettendo di poter godere al meglio del periodo estivo e di vacanza anche dopo l’emergenza che ci ha colpito. E’ un segnale importante e significativo che il Brand Costa Toscana / Isole Toscane, oltre a promuovere il territorio nelle sue bellezze di terra e di mare, serva adesso anche ad identificarne la fruibilità in sicurezza per tutti. Una ragione in più, in questa estate così particolare, per scegliere la Toscana, la sua Costa e le sue Isole”.“

 
 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *