Pisa – Reti telefoniche in tilt a Cisanello

Pisa – La moschea e le tradizioni della città
16 June 2020
Pisa – Covid, nella provincia situazione stabile da diversi giorni
16 June 2020
Mostra tutti

Pisa – Reti telefoniche in tilt a Cisanello

In questi giorni di inizio settimana si stanno registrando difficoltà nel riuscire a contattare i call center del Cup istituzionale e della libera professione sopratutto nelle prime ore della mattina a causa del sovraccarico della rete, fenomeno che si verifica quando la mole di telefonate simultanee in entrata è notevolmente eccedente il limite di capacità sopportato dalle reti telefoniche. Insomma un vero calvario per le persone che intendono prenotare una visita attraverso il CUP.

“A causa di tale inconveniente – hanno spiegato dall’Azienda ospedaliero universitaria pisana – si sono registrate lunghe  attese prima di riuscire a parlare con un operatore ma la situazione, dice l’azienda, si è normalizzata nel corso della mattinata, trattandosi di un fenomeno episodico. L’Aoup si scusa comunque con l’utenza per il disagio subito”. Intervistando alcune persone che intendevano prenotare via telefono abbiamo constatato che purtroppo il disservizio è ancora durevole.

Come se non bastasse, questa notte – dopo le 23 e fino all’una circa -, sono venute a mancare le linee fisse di collegamento telefonico in ingresso e in uscita dall’ospedale di Cisanello, a causa di un guasto di rete della società che gestisce le centrali della linea fissa dei presidi ospedalieri di Cisanello e Santa Chiara.

“Il black-out telefonico – hanno riferito in proposito dalla Aoup – non ha interessato le reti mobili per cui i collegamenti, fino a che non è stata ripristinata la rete fissa, sono stati effettuati con i cellulari”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *