Bientina – Ripresa attività Aree Protette Cerbaie – Bientina – Sibolla

San Miniato – Giglioli: “Un aiuto concreto alle diverse realtà cittadine. E adesso attendiamo le risorse del Governo”
29 May 2020
SGB Toscana – Basta il linciaggio degli autisti. Lettera aperta agli utenti e passeggeri del trasporto pubblico
29 May 2020
Mostra tutti

Bientina – Ripresa attività Aree Protette Cerbaie – Bientina – Sibolla

Da ormai tre anni il Progetto “Aree Protette”, di cui il Comune di Bientina è capofila, promuove esperienze e momenti di connessione con la natura all’interno dei nostri territori. Luoghi incontaminati e meravigliosi che si intrecciano con la storia e la vita dell’uomo. Attraverso una rete di iniziative di turismo sostenibile si cerca di divulgare la conoscenza di ambienti naturali molte volte sconosciuti, che celano veri e propri gioielli di biodiversità.

Dopo lo stop legato all’emergenza COVID-19, finalmente ripartiamo con gli eventi programmati nella Brochure “Aree Protette 2020”, in piena sicurezza e nel rispetto dell’ultimo Decreto Ministeriale e dell’Ordinanza N. 59 della Regione Toscana.

Il prossimo appuntamento in programma è per Sabato 30 Maggio, all’interno delle Riserva “Bosco Tanali” a Bientina con “L’escursione entomologica alla scoperta del microcosmo”.

“Finalmente torniamo ad osservare e vivere la Natura – commenta Desirè Niccoli, assessora all’ambiente del Comune di Bientina – . Tutti noi potremo visitare gli ambienti delle Aree Umide di Bosco Tanali, dell’ Oasi del Bottaccio o del Lago di Sibolla e passeggiare, di nuovo, nei boschi delle Cerbaie.  Lo faremo in massima sicurezza e adottando scrupolosamente tutti i protocolli previsti dalla normativa anticontagio. Alle associazioni Legambiente Valdera, WWF, Natura di Mezzo, Consorzio Forestale delle Cerbaie, Ecoistituto delle Cerbaie e Reparto Carabinieri Biodiversità di Lucca vanno i miei più sinceri ringraziamenti.”

“Bellezza, natura e sicurezza: con queste parole d’ordine ripartono le attività nelle aree protette dei nostri territori – commenta l’assessore all’ambiente del Comune di Altopascio, Daniel Toci -. Con la Riserva naturale del Lago di Sibolla ripartiremo Domenica 31 Maggio con l’iniziativa ‘#IoScelgoAltopascio…e visito la Riserva naturale del Lago di Sibolla!’. La volontà è di rendere la Riserva un luogo aperto e accessibile con appuntamenti fissi e percorsi per persone di tutte le età. L’interesse c’è, ed è quindi nostro compito proseguire su questa strada. Farlo insieme ad altri Comuni, è indispensabile anche per affrontare il post-pandemia: un modo concreto per unire forze e risorse e per promuovere questi territori anche dal punto di vista turistico”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *