Vicopisano – Commemorazione al monumento “Il gioco” in via dei Due Ponti a San Giovanni alla Vena

Pisa – Cambio al vertice della 46° Brigata Aerea
28 May 2020
Vicopisano – Restaurato il Monumento ai Caduti di Cucigliana
28 May 2020
Mostra tutti

Vicopisano – Commemorazione al monumento “Il gioco” in via dei Due Ponti a San Giovanni alla Vena

E’ un giorno importante il Il 27 maggio nel Comune di Vicopisano, si ricordano Enzo, Gianfranco, Rodolfo Valentino e Roberto, vittime di una bomba rimasta inesplosa, mentre stavano giocando in Via dei Due Ponti a San Giovanni alla Vena e tutti i bambini e le bambine vittime di guerra in tempo di pace. Un dramma che ancora oggi ferisce e scuote la comunità tutta. Grazie all’Associazione non c’è futuro senza memoria, presieduta da Margherita Giani, questo giorno è diventato cerimonia e ricordo che ha coinvolto cittadini e cittadine più anziani, con i loro racconti, e più piccoli, con i loro disegni, parole, immagini e voci.

“La Memoria di questo giorno è diventata un monumento _ dice il Sindaco Matteo _ grazie alla collaborazione tra l’Associazione e l’Amministrazione. L’opera, inaugurata nel maggio del 2019, si trova in Via dei Due Ponti ed è stata realizzata sulla base di un bozzetto di Emanuela Grispino, allora studentessa del Liceo Artistico Porta Romana di Firenze, vincitrice di un apposito concorso nel 2018, e sulla base delle idee degli alunni e delle alunne delle classi quarte della scuola scuola elementare di Vicopisano. La scultura ‘Il Gioco’ è un grande cubo di Rubik in mattonelle di ceramica, come da tradizione sangiovannese, sormontato dalle sagome di due ragazzi in acciao corten. E’ veramente bello e i suoi colori, la sua forma, incastonati in un panorama suggestivo, suscitano attenzione e invitano a farsi domande, ad approfondire, a conoscere, a tramandare Memoria”.

La mattina del 27 maggio, alle 11.00, si è svolta al monumento una cerimonia, un momento commovente, nel pieno rispetto delle prescrizioni derivanti dall’emergenza Coronavirus, con la benedizione del parroco di San Giovanni alla Vena, don Giampaolo Manzin, e alle 15.00 è stato trasmesso in prima visione, sulla pagina Facebook del Comune, un video emozionante, realizzato da Luigi Bianca e dall’Associazione Non c’è futuro senza memoria, che ha coinvolto alcuni studenti dell’Istituto Comprensivo Ilaria Alpi di Vicopisano, la Corale Polifonica Cascinese, il Coro Voci Vivaci, Corocucù e l’Associazione Orizzonti di Studio di Bientina. ”Non può non prendere il cuore questo video e invito a guardarlo _ commenta la Consigliera alla Cultura, Elena Pardini, che ha collaborato alla sua realizzazione _ e non può non prendere il cuore la consapevolezza che troppi bambini e bambine, purtroppo, continuano a morire a causa delle guerre. L’uomo sembra non imparare mai”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *