Pisa – Da giugno tornano attive Ztl e strisce blu in centro storico

Calci – Non riapre la piscina La Gabella
18 May 2020
Toscana – In Regione 13 nuovi positivi e altri 5 morti
18 May 2020
Mostra tutti

Pisa – Da giugno tornano attive Ztl e strisce blu in centro storico

Mezzi della Polizia Municipale a Castelfranco di Sopra, in provincia di Arezzo, nel punto in cui Ilaria Naldini, di Terranuova Bracciolini, ha 'dimenticato'la figlia di un anno in auto prima di recarsi lavoro in Comune, 7 Giugno 2017. E' stata la stessa mamma, poi, all'uscita, dopo le 14, a trovare la piccola di 16 mesi, morta all'interno dell'abitacolo. Lo raccontano alcuni abitanti della piazza dove era parcheggiata la Lancia Ypsilon. ANSA/ BARBARA PERISSI - ALESSANDRO FORNI

A partire dal 1° giugno entrano in vigore una serie di provvedimenti che riguardano sosta e mobilità, lanciati dal Sindaco Michele Conti nell’ambito del piano ‘Riapri Pisa’. Si tratta di una serie di modifiche al sistema dei parcheggi cittadini che rimarranno valide fino al 31 dicembre. Le misure potranno subire eventuali variazioni, in relazione a possibili incrementi di emissioni inquinanti che verranno monitorate.

“Così come stiamo procedendo in tutte le nostre azioni – spiega il sindaco di Pisa Michele Conti – anche sul piano della mobilità e del sistema dei parcheggi, il ritorno alla normalità sarà graduale. Da lunedì 18, con la ripresa di gran parte delle attività commerciali, sarà possibile continuare ad usufruire dei parcheggi gratuiti in tutta la città, così da facilitare l’accesso a negozi e servizi in questo periodo finestra, in cui c’è ancora diffidenza ad utilizzare il trasporto pubblico, il servizio di bike-sharing è in fase di riattivazione e le attività economiche sperimentano le prime aperture alla clientela con le nuove modalità previste dalle linee guida di Governo e Regione. Dal 1° giugno, una volta superata questa fase di sperimentazione, si torna al ripristino della Ztl e dei parcheggi a pagamento, ma con importanti modifiche e riduzioni, dettate dalla necessità di sostenere la riattivazione del tessuto economico della città”.

Ztl in centro storico 

Torna attiva dal 1 giugno la Ztl 0-24 in tutto il centro storico, eccetto la Ztl relativa ai Lungarni per il periodo estivo. Questo significa che per altre due settimane, da lunedì 18 a domenica 31 maggio, sarà ancora possibile entrare nella zona a traffico limitato del centro storico nella fascia oraria 11-16, mentre da lunedì 1 giugno si torna alla normalità e rientrano in funzioni i varchi di accesso con le telecamere.

Stalli blu a pagamento con riduzioni

Riparte dal 1° giugno la regolamentazione della sosta in Zona a Sosta Controllata, ovvero torna a pagamento la sosta negli stalli blu, con l’introduzione di alcune modifiche provvisorie (che rimarranno in vigore fino al 31 dicembre), come la riduzione tariffaria del 20% per gli stalli di sosta in Piazza Carrara e sui Lungarni. Nel dettaglio è prevista la riduzione alla tariffa oraria a 1,30 euro (ulteriormente ridotta a 0,70 euro per residenti) in Lungarno Fibonacci, Lungarno Sonnino, Lungarno Simonelli e Lungarno Buozzi; la riduzione della tariffa oraria per la prima ora a 2 euro (dalla seconda ora 2,80 euro), ridotta a 1,10 euro per residenti (1,60 euro dalla seconda ora) in Lungarno Galilei, Lungarno Mediceo e piazza Carrara; la riduzione della tariffa oraria a 0,60 euro (ridotta per i residenti a 0,35 euro) in Lungarno Guadalongo, nel 50% dei posti che rimangono a pagamento.

Parcheggi gratuiti

Nell’ottica di favorire l’accesso al centro storico per effettuare acquisti, vengono lasciati alla sosta gratuita tre punti di ingresso in centro storico come piazza Santa Caterina, piazza Sant’Antonio e Lungarno Guadalongo. La sosta in piazza Sant’Antonio e in piazza Santa Caterina sarà infatti gratuita e verrà regolata, festivi compresi, solo con disco orario, per un periodo massimo di due ore. Inoltre il 50% dei posti auto sul Lungarno Guadalongo diventano gratuiti.

Stalli blu sul litorale 

Dal 1° giugno inizia la regolare gestione della sosta a pagamento sul litorale pisano, con stesse modalità e tariffe dello scorso anno. Ricordiamo che gli stalli blu a pagamento, ridotti dall’Amministrazione Comunale del 40% dall’estate 2019 a Marina di Pisa e Tirrenia, sono attivi tutti i giorni dalle 8 alle 20 (nel fine settimana prolungata fino alle ore 2 del giorno successivo), alla tariffa oraria di 0.50 euro (6 ore 2.50 euro, sosta giornaliera 4 euro, abbonamento mensile 30 euro, abbonamento dal 1° giugno al 30 settembre 80 euro, ridotto a 56 euro per i residenti).

Servizio Ciclopi

Il servizio di bike-sharing riprenderà regolarmente dal 1° giugno, con la riattivazione di tutte le 26 stazioni che erano state sospese nel periodo di lockdown come misura di contenimento del contagio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *