Covid-19 – Toscana, solo 26 nuovi casi. Dieci purtroppo i decessi
7 May 2020
Pisa Sc – I nerazzurri in attesa della fumata bianca
7 May 2020
Mostra tutti

Pisa – Riaprono le spiagge per i residenti

Il sindaco di Pisa, Michele Conti, ha firmato un’ordinanza che rende nuovamente accessibili le spiagge del litorale pisano, anche durante i fine settimana, limitando però l’accesso ai soli residenti nel comune ed esclusivamente «per svolgere attività motoria e sportiva, nel rispetto delle distanze interpersonali di sicurezza». Lo rende noto l’amministrazione ricordando che l’accesso agli arenili era interdetto dall’11 aprile scorso. Con la nuova ordinanza, dunque, tornano accessibili dalle 8 alle 20 spiagge e scogliere di Marina di Pisa, Tirrenia e Calambrone sia nei giorni feriali, che nei festivi e prefestivi, per svolgere attività motoria e sportiva amatoriale, compresa la pesca, windsurf, surf, canottaggio, immersioni subacquee (in apnea e col respiratore) e i bagni in mare, limitatamente ai residenti nel Comune di Pisa. L’ordinanza, tuttavia, «specifica in maniera tassativa che è vietato stazionare su spiaggia e scogli per prendere il sole e soprattutto posizionare sdraio, ombrelloni o asciugamani sulla battigia e prevede sanzioni da 400 a 3.000 euro per i trasgressori e in caso di reiterata violazione della medesima disposizione la sanzione amministrativa pecuniaria è raddoppiata». Con il provvedimento riservato ai soli pisani, sottolinea Conti, «vogliamo evitare un accesso generalizzato a chiunque provenga dal territorio regionale, che porterebbe quasi certamente, visto l’arrivo imminente dell’estate, a situazioni di sovraffollamento delle spiagge, soprattutto nei fine settimana, con concreti rischi di assembramenti pericolosi per la salute pubblica».

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *