Cascina – I cittadini hanno segnalato ai carabinieri una ciabatta abbandonata forse di Claudia

PISA – Via alle domande per il contributo affitto
24 April 2020
Pisa – Concessioni balneari verso la proroga al 2033
25 April 2020
Mostra tutti

Cascina – I cittadini hanno segnalato ai carabinieri una ciabatta abbandonata forse di Claudia

Si cerca ovunque Claudia Meini, la mamma di Cascina fuggita da casa angosciata dalla pandemia Covid-19. E dopo la trasmissione Chi l’ha visto? che si è occupata del caso, sono stati alcuni cittadini a segnalare ai carabinieri di Pontedera la presenza di una ciabatta rosa come quella mostrata in trasmissione e che Claudia aveva ai piedi quando scappò. La ciabatta è stata trovata in un cantiere abbandonato a circa 200 metri dalla casa dei genitori della donna: è rosa, appunto, stesso modello e stesso colore di quelle che indossava la donna quanto improvvisamente uscì di casa e la mamma, che la rincorse, non riuscì a raggiungerla. Anche il numero sarebbe compatibile con quello di Claudia.

La ciabatta l’ha persa nella fuga? Può darsi. Una fuga per dove? A seicento metri da quel cantiere c’è l’Arno sulle cui sponde i cani molecolari hanno fiutato, nelle prime 48 ore dalla scomparsa il 23 marzo scorso, tracce della donna. Claudia è andata davvero verso il fiume in preda all’ansia e in forte stato confusionale? Ma nessun corpo è stato ritrovato, né dentro le acque, né sulle sponde. Il compagno della donna, Andrea Marcacci, ha sempre ribadito che Claudia un gesto folle non l’avrebbe mai fatto. E nell’ultimo appello sui social l’uomo si è detto convinto che la 40enne sia viva, forse senza memoria, in giro nella zona, nel raggio di dieci chilometri.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *