Vicopisano – La Rocca, fortificata dal genio di Filippo Brunelleschi, si illumina dei colori della bandiera italiana

Pisa – Record di nascite al Santa Chiara
19 April 2020
PISA – Nella fase 2′ sarà necessario investire per il trasporto pubblico “gratuito”
20 April 2020
Mostra tutti

Vicopisano – La Rocca, fortificata dal genio di Filippo Brunelleschi, si illumina dei colori della bandiera italiana

La Rocca di Vicopisano, fortificata dal genio di Filippo Brunelleschi, da sabato 18 aprile si è illuminata dei colori della bandiera italiana, grazie al contributo dell’Associazione Festa Medievale di Vicopisano, alla consueta ospitalità della Famiglia Fehr, alla collaborazione del Gruppo Culturale Ippolito Rosellini e del suo presidente Giovanni Ranieri Fascetti, curatore del complesso monumentale.

L’illuminazione, simbolo di speranza in questo lungo periodo grave, è stata realizzata dall’impresa di Luciano Spera.

“Il tricolore che rende ancora più bella la nostra Rocca – dice il Sindaco Matteo Ferrucci – è anche un omaggio alle persone malate, al nostro concittadino che purtroppo non è riuscito a superare il Coronavirus e ci ha lasciato, a chi sta ancora lottando per la sua vita. È un segno di incoraggiamento, come ogni luce che cancella il buio, per coloro che stanno soffrendo, per i loro familiari, per le persone che si sentono smarrite e che hanno paura. È un ringraziamento agli operatori sanitari e a tutti coloro che sono in prima linea a contrastare questo tremendo virus che ha sospeso le nostre vite e portato, purtroppo, tanta sofferenza. Sono colori che fanno parte di noi e che abbiamo dentro da sempre, il tricolore ci fa sentire più che mai vicini e legati. Ci vorranno tempo e impegno, ma siamo una comunità e insieme riusciremo a ripartire. Nessuno resterà solo o indietro.”

“In un momento così difficile per la vita del nostro Comune e del nostro Paese – aggiunge l’Assessora al Turismo, Fabiola Franchi – il coinvolgimento della comunità, unita dalle immagini del tricolore, proiettato su uno dei monumenti simbolo di Vicopisano, è molto importante. Queste luci evocano rinascita e la loro bellezza, il loro valore danno sollievo, indispensabile in un periodo di così grande tensione. Ringrazio tanto, a nome dell’Amministrazione, il presidente Giampiero Nesti e tutto il consiglio dell’associazione

Festa Medievale, che ci hanno permesso di realizzare questa illuminazione, e la famiglia Fehr per averci di nuovo accolti. Come ha sempre fatto, in questi anni, il professor Fascetti con il suo Gruppo di volontari, facendo conoscere la Rocca a migliaia e migliaia di persone provenienti da tutto il mondo, chiedo ai nostri concittadini e a chi ama il nostro borgo, di condividere queste suggestive immagini, oltre Vicopisano, la Toscana e i confini nazionali per dare lustro al nostro territorio e a quello del Monte Pisano.”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *