PISA – Commercio, ancora proteste dei sindacati

PISA – Pubblichiamo un comunicato della RSU Pisana
3 April 2020
LUCCA – Agricoltura, Cgil-Cisl-Uil Toscana di categoria: “No a reintrodurre i voucher”
4 April 2020
Mostra tutti

PISA – Commercio, ancora proteste dei sindacati

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Toscana confermano per i punti vendita del settore commercio della Toscana lo stato di agitazione dei lavoratori ed annunciano un nuovo sciopero, a partire da domenica 5 aprile. “Le nostre richieste – scrivono i sindacati – più volte reiterate anche a livello nazionale, di salvaguardare la salute e la sicurezza dei lavoratori, contingentando le aperture dei punti vendita della distribuzione alimentare, non hanno trovato un positivo riscontro. Ad oltre un mese dall’inizio di questa fase emergenziale, durante la qualei lavoratori del commercio alimentare hanno garantito, con responsabilità e spirito di sacrificio alla collettività un servizio fondamentale, emerge ancor più forte la necessità di mettere in campo tutti gli strumenti utili a salvaguardare la loro salute e la loro sicurezza”.I sindacati registrano ancora la “carenza dei dispositivi di protezione” ed in generale una mancanza di tutele, anche dal punto di vista psicologico, “perché il rischio è quello di possibili contagi in ambienti che giornalmente sono frequentati da migliaia di clienti. Tutti noi condividiamo il messaggio che bisogna restare a casa, ed evitare che la spesa diventi un alibi per uscire di casa. Per questi motivi, riteniamo irresponsabile il comportamento di quelle aziende che continuano a privilegiare il profitto al senso di responsabilità collettiva”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *