PISA – Cgil: “Spingiamo per riaprire gli uffici chiusi, ma servono le protezioni”

Pisa – Acquistati dal Comune di Pisa vestiti e biancheria per i pazienti Covid-19
30 March 2020
Livorno – Nuovi casi di Coronavirusin in Avr e Aamps
30 March 2020
Mostra tutti

PISA – Cgil: “Spingiamo per riaprire gli uffici chiusi, ma servono le protezioni”

Slc Cgil di Pisa ripercorre il proprio impegno profuso per i lavoratori delle poste nel contesto dell’emergenza del Coronavirus, annunciando la prossima mobilitazione, “fino allo sciopero se necessario”, per la tutela della salute dei dipendenti.

“Già dai primi giorni dell’emergenza, con i nostri rappresentanti sindacali e della sicurezza, abbiamo richiesto con forza a Poste Italiane i dispositivi di protezione individuale per i lavoratori quali mascherine, guanti e gel igienizzanti per la tutela loro e anche per la clientela, ottenendo, con un enorme fatica ed una copertura parziale, l’installazione di pannelli in plexiglass negli uffici senza blindatura. Riteniamo che tutti i servizi garantiti fino ad ora non siano poi così ‘essenziali’ (bollettini in scdeza a fine aprile, richieste di un semplice estratto conto, ecc), ciò ha provocato in tutti gli uffici postali del territorio pisano, lunghe code di utenti e disagi”.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *