SAN MINIATO /FUCECCHIO -Giornata Nazionale della Colletta Alimentare raccolti circa 1.100kg all’Eurospin

CALCINAIA – Ciampi (Pd): “Chiediamo provvedimenti urgenti contro i professori razzisti”
4 Dicembre 2019
PISA – ENTELLA – 0 – 2 Nerazzurri nella ripresa hanno assediato la porta avversaria ma non bastato
8 Dicembre 2019
Mostra tutti

SAN MINIATO /FUCECCHIO -Giornata Nazionale della Colletta Alimentare raccolti circa 1.100kg all’Eurospin

Si è svolta in tutta Italia la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare organizzata dal Banco Alimentare che da 23 anni rappresenta l’evento di solidarietà più partecipato in Italia.

La Round Table 76 San Miniato Fucecchio if  ha supportato attivamente questa iniziativa presso l’ Eurospin di San Miniato Basso .

Ci informa Paolo Bartali , presidente della Round Table 76 San Miniato Fucecchio if    –  ci riteniamo molto soddisfatti di questa giornata,  come prima volta a San Miniato direi che è stato un successo  , in quanto nel supermercato gestito da noi abbiamo raccolto circa 1.100kg , quasi triplicando il raccolto di cibo sul comune di San Miniato.

Si ringraziano per il supporto e la partecipazione il Sindaco Simone Giglioli , il Consigliere Delegato Michele Fiaschi ed il referente provinciale di Banco Alimentare Eugenio Leone .

L’iniziativa è stata coronata dal successo grazie alla generosità dimostrata dai cittadini di San Miniato che, nonostante il momento economico difficoltoso, hanno dimostrato una sensibilità diffusa verso il sociale dove sono stati raccolti oltre 1.700 kg nella giornata del 30 Novembre ai supermercati aderenti all’iniziativa nel comune di San Miniato

La Round Table è un’organizzazione dedicata a giovani lavoratori, professionisti, dirigenti, imprenditori, uomini d’affari e di cultura che si impegnano a svolgere al meglio le rispettive attività.

La sua principale finalità è quella di favorirne l’incontro, promuovendone l’amicizia e le intese personali e svolgendo anche iniziative di carattere filantropico.

In Italia si è sviluppata dal 1958 ed esistono ad oggi sul territorio nazionale molti club locali detti “Tavole”.

Ogni tavola è composta da almeno dieci soci detti “Tablers” fino ad un massimo di quaranta, dei quali non più di tre possono esercitare la stessa professione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *