SAN MINIATO – Estate, è tempo di bilanci. E il risultato è molto positivo

LIVORNO – Arenato con barca su scogliera
10 Settembre 2019
VICOPISANO – Partecipata ed emozionante la celebrazione dell’armistizio
10 Settembre 2019
Mostra tutti

SAN MINIATO – Estate, è tempo di bilanci. E il risultato è molto positivo

L’estate sanminiatese si sta concludendo e il bilancio delle iniziative organizzate sui vari territori è molto positivo. “Stiamo tirando le somme di questa prima stagione estiva della nuova amministrazione e, con soddisfazione, possiamo dire che chiudiamo con una serie di importanti successi – spiega il sindaco di San Miniato Simone Giglioli -. Da giugno a settembre ormai il nostro territorio vive una stagione di eventi che, di anno in anno, si sta incrementando, con un cartellone sempre più ricco. Dalla Notte Nera, che simbolicamente inaugura l’estate, fino a settembre è stato un crescendo di iniziative che dimostrano la grande forza del nostro territorio”. Una forza che nasce dalla collaborazione tra le varie realtà cittadine, come spiega la vicesindaco Elisa Montanelli: “I martedì del centro storico si confermano una formula riuscita che fa vivere il nostro borgo in estate, e questo grazie ai nostri commercianti e alla preziosa collaborazione con le associazioni di categoria – spiega -. Ma dobbiamo pensare anche che il nostro è un territorio che vanta molti eventi legati alle varie località, e tutti di grande successo, dove i nostri i commercianti, i Centri commerciali naturali e le associazioni ne sono il vero motore, coordinati dalla Fondazione San Miniato Promozione”. Palio del cuoio, Luglio pontaegolese, Pinocchio in strada, Palio di San Rocco, senza contare le iniziative culturali come La luna è azzurra, Prima del teatro e Un castello di suoni, rendono l’estate una stagione per tutti i gusti. “Tutto questo è reso possibile dalla collaborazione tra le varie realtà del nostro comune e dalla volontà del Comune di promuovere e sostenere i territori, ciascuno con le proprie caratteristiche – concludono i due amministratori -. Per il futuro vogliamo proseguire su questa strada, incentivando lo sviluppo di iniziative che nascano dai territori, aiutandole ad acquisire sempre più forza e visibilità, in modo da diventare appuntamenti attesi che vanno ad arricchire un cartellone sempre più ricco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *