CASCINA – PSI: Costruiamo l’alternativa di governo

PISA – Corpo trovato spiaggiato sull’arenile del Gombo
24 Dicembre 2018
PISA – Nuovo corso di Formazionegiuridica
24 Dicembre 2018
Mostra tutti

CASCINA – PSI: Costruiamo l’alternativa di governo

A meta della consiliatura  appare ormai evidente la  giunta di Cascina non ha la capacita di portare il nostro comune ad  una fase di sviluppo economico e sociale  che superi le criticità emerse negli anni di crisi precedenti.

Ad oggi non si intravede una strategia amministrativa che rilanci il ruolo economico e sociale di cascina nella area vasta mentre  il declino dell’areeproduttive  di Navacchio e  di Cascina ,di cui sono testimonianza gli immobili abbandonati località il Nugolaio e sulla Toscoromagnola, e sempre più percepibile.

L’azione amministrativa invece che a risolvere i problemi dei cittadini e stata finalizzata alle esigenze di propaganda della Lega e l’opposizione consiliare non riesce ancora una forza tale da rendere credibile e visibile di fronte ai cittadini: un progetto alternativo alla maggioranza di destra .

Per rafforzare quest’azione il PSI propone che i gruppi consiliari adottino forme di coordinamento, come il portavoce dell’opposizione e il varo della “giunta ombra” che incalzi la maggioranza ed il sindaco con proposte e progetti concreti.

L’azione all’interno delle istituzioni non sarà sufficiente se al contempo le forze politiche non saranno capaci di contribuire alla nascita di  un movimento di cittadini autonomo nelle sue decisioni capace di iniziative nelle frazioni sui temi centrali della comunità:

  1. a) tutela ambientale del territorio (decoindustria, discarica del tiro a segno, sicurezza idrogeologica, sicurezza sociale e della persona)
  2. b) ruolo di Cascina nell’area vasta (polo tecnologico, Politeama, Piano strutturale area pisana,)
  3. c) gestione dei grandi servizi (sistema socio sanitario, acqua e rifiuti, infrastrutture e trasporto pubblico) difesa della costituzione ( diritti civili, libertà individuali e sociali e antifascismo) .

Il PSI si impegna per un progetto  in cui i cittadini siano protagonisti di una nuova stagione di sviluppo economico in una Cascina solidale e più sicura .

I socialisti si dichiarano disponibili per un comitato di cittadini del fare che incalzi la politica su questi temi popolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *